Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Sostegno all’Inclusione Attiva

Logo INPS Logo ML - SIA donna al alavoro in falegnameria

4 agosto 2017

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha disciplinato l’attivazione del servizio di Sostegno all’Inclusione Attiva, fissandone le linee guida, i criteri e le procedure operative.

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali sono presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata;

Il sussidio è subordinato a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.
L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

Il progetto viene predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole, nonché con soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit.

Per avere diritto al beneficio i nuclei familiari devono possedere i seguenti requisiti:

  • Requisiti familiari: presenza di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata.
  • Requisiti economici: ISEE inferiore ai 3.000 Euro.
  • Valutazione del bisogno: da effettuare mediante una scala di valutazione multidimensionale che tiene conto dei carichi familiari, della situazione economica e della situazione lavorativa, in base alla quale il nucleo familiare richiedente deve ottenere un punteggio uguale o superiore a 45.

I requisiti di accesso saranno verificati sulla base dell’ISEE in corso di validità.
Il sostegno economico verrà erogato attraverso l’attribuzione di una carta di pagamento elettronica utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità.

INFORMAZIONI IMPORTANTI

La domanda di accesso alle prestazione di cui all'Avviso SIA, dovrà essere inserita in una busta chiusa e la busta dovrà essere accompagnata da una lettera di trasmissione in carta semplice indirizzata al Servizio Sociale Professionale del Comune di Guspini e da consegnare all'Ufficio protocollo del Comune.

Il quadro F e il quadro G 1) della domanda NON DEVONO ESSERE COMPILATI.

Gli interessati potranno scaricare la domanda  o ritirare la stessa presso il Servizio Sociale Professionale in Via Torino dove potranno anche richiedere chiarimenti in merito all'Avviso agli Assistenti Sociali.
Gli Uffici del Servizio Sociale Professionale sono aperti esclusivamente il lunedì e il venerdì dalle 10,30 alle 13,00 e il martedì dalle 16,30 alle 17,30.


DOCUMENTI DISPONIBILI

Scheda informativa e modulo di domanda 

Su Ministeru de su Trabballu e de is Políticas Socialis cun su Ministeru de s'Economia e de is Finàntzias at disciplinau s'ativatzioni de su servítziu de Agiudu a s'Inclusioni Ativa, fissendindi is línias ghias, is critérius e is proceduras operativas.
S'Agiudu po s'Inclusioni Ativa est una mesura de cuntrastu a sa poburesa chi previdit s'ispartzidura de unu sussídiu económicu a is famíglias in cunditzionis económicas disagiadas, innui funt presentis minoreddus, fillus disàbbilis o una fémmina príngia averiguada..
Su sussídiu est sutapostu a unu progetu personalizau de ativatzioni sociali e de trabballu. Sa tarea est agiudai is famíglias a sodigai sa cunditzioni de poburesa e riconchistai passu passu s'autonomia.
Su progetu ddu predisponit is Servítzius Socialis de su Comunu, in arretza cun is Servítzius po s'Impreu, is Servítzius Sanitàrius e is Iscolas, e puru sugetus privaus ativus in su cuntestu de is interventus de cuntrastu a sa poburesa, cun arrelatu particulari a is entis "no profit".
Po tenni deretu a su benefíciu is famíglias depint tenni is rechisitus chi sighint:
Rechisitus famigliaris: preséntzia de assumancu unu cumponenti minoreddu o de unu fillu disàbbili, opuru una fémmina príngia averiguada.
Rechisitus económicus: ISEE prus bàsciu de 3000 eurus.
Apretziadura de s'abbisóngiu : de fai po médiu de un'iscala de apretziadura multidimensionali chi tenit contu de is càrrigus famigliaris, de sa situatzioni económica e de sa situatzioni de trabballu, in basi a custa su núcleu famigliari chi fait sa domanda depit lograi unu puntégiu aguali o prus artu de 45.

Is rechisitus de intrada ant a essi averiguaus in basi a s'ISEE in cursu de balididadi. S'agiudu económicu at a essi ispartzinau peri s'intregadura de una carta de pagamentu eletrónica utilizàbbili po comporai benis de primu necessidadi.

ISCEDAS DE IMPORTU
Sa domanda de intrada a sa prestatzioni chi pertocat s'Avisu SIA, tocat a dda ponni in una busta serrada beni chi depit essi acumpangiada de una lítera de trasmissioni in paperi simpli indiritzada a su Servítziu Sociali Professionali de su Comunu de Gùspini e de dda intregai a s'Ufíciu Protocollu de su Comunu.
Su cuadrru F e su cuadru G1 de sa domanda non si depint cumpilai.

Is interessaus podint iscarrigai sa domanda o ndi dda arretirai in su Servítziu Sociali Professionali
in bia Torino innui podint domandai puru acraramentus in méritu a s'Avisu a is assistentis socialis.
Is Ufícius de su Servítziu Sociali Professionali funt obertus sceti:
lunis e cenàbara de 10,30- 13,00 (de is dexi e mesu de a mengianu finas a sa una)
su martis 16,30 – 17,30 (de is cuatru e mesu finas a is cincu e mesu.


DOCUMENTUS DISPONIBBILIS
Scheda informativa e mollu de domanda 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - via Don Minzoni, 10 - 09036 Guspini (VS) | protocollo@pec.comune.guspini.vs.it | p.iva 00493110928 | Credits | ConsulMedia 2009 |