Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

La Grazia

5 dicembre 2017

Si chiude con il reading concerto “La Grazia”, giovedì 7 dicembre, la rassegna “Autunno d'Autore” dedicata a Grazia Deledda e curata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Guspini, in collaborazione con la Proloco Guspini e il Sistema bibliotecario “Monte Linas”.

Di e con Chiara Effe e Paola Atzeni, sessanta minuti di musica e parole tratte dalla lettura di Grazia Deledda. Lo spettacolo racconterà, attraverso due voci femminili, una scrittrice che è stata bambina, ragazza, donna, artista e premio Nobel. Che scriveva, nel suo diario, "sono piccolissima" e "ardita come un gigante". Eppure, in un periodo in cui la Sardegna era classificata come la terra della “razza delinquente”, grazie alla Deledda la Sardegna ha avuto un suo preciso spazio, come la Sicilia di Pirandello, la Trieste di Svevo, la Liguria di Montale.

Il reading concerto “La Grazia” si terrà alle Case a Corte di via Caprera, ore 18.00.
La mattina sono invece previsti due matinées per le scuole secondarie di primo e secondo grado del Comune di Guspini.

Brevi Biografie

Chiara Figus (28-10-1984), in arte Chiara Effe è una cantautrice cagliaritana laureata prima presso la Facoltà di Lettere Moderne e Filosofia di Cagliari e poi presso il Conservatorio di Cagliari in Etnomusicologia; è prossima alla terza laurea in Canto Jazz.
Nel 2015 ha inciso il suo primo disco, Via Aquilone.
Lavora come musicista professionista dal 2006, immersa nei ritmi della musica brasiliana e swing e nella poetica della Canzone italiana.
Ha preso parte a Masterclass e Seminari inerenti alla scrittura di canzoni per il perfezionamento e l'approfondimento personale (Nuoro jazz, La città della canzone di Cremona).
Ha ricevuto riconoscimenti e collaborato con diversi scrittori di fama nazionale (Stefano Benni, Vivian Lamarque, Giacomo Mameli, Flavio Soriga).
Ha aperto concerti di importanti cantautori (Carmen Consoli, Paolo Benvegnù, Dente, Mauro Ermanno Giovanardi, Giorgio Canali).
Conta collaborazioni teatrali regionali (Francesca Saba, Giacomo Casti, Paola Atzeni).
Porta avanti i suoi live accompagnandosi con la chitarra classica e una loop station che utilizza con la voce.
Ha effettuato Laboratori di Scrittura in musica presso associazioni impegnate nel sociale, scuole primarie e secondarie e nelle carceri, determinando con l'esperienza sul campo un possibile metodo didattico per l’apprendimento di scrittura di una canzone.
Sta lavorando al prossimo disco che si chiamerà Via Giardini.
E’ finalista per il Premio Fabrizio De Andrè 2017.

Paola Atzeni nasce a Cagliari nel 1984 e vive a Isili, piccolo paese del centro Sardegna, dove da dieci anni lavora.
Inizia la sua formazione attoriale nel 1999 con la compagnia teatrale Zemrude.
Nel 2003 partecipa al laboratorio di TEATRO CORPOREO I EDIZ. "MIMO, MASCHERA, IMPROVVISAZIONE" diretto da Michele Monetta (ICRA Progect Napoli). Nello stesso anno frequenta la scuola annuale “L’ARTE DELL'ATTORE" con la STTEA di Cagliari e frequenta il laboratorio di drammaturgia con Gabriele Ferrari organizzato dalla compagnia Is Mascareddas.
Nel 2004 frequenta il laboratorio annuale "LA PRATICA DELL'ATTORE" diretto da Giancarlo Biffi (Cadadie Teatro) e partecipa alla seconda edizione di TEATRO CORPOREO "MIMO, MASCHERA, IMPROVVISAZIONE" con Michele Monetta che seguirà nei suoi laboratori intensivi in Sardegna, fino al 2006, anno in cui studia lettura espressiva con Gabriele Ferrari e dizione con Gianni Simeone (STTEA di Cagliari).
Nel 2007 apre a Isili la Libreria Godot, che nel tempo si trasforma in Caffè Letterario, dove organizza attività culturali di diversa natura: presentazioni di libri, reading, spettacoli musicali, laboratori di lettura e teatro per adulti e bambini.
Dal 2012 porta nelle piazze reading musicali per adulti e bambini.
Nel 2015 chiude il Caffè Letterario e si dedica nuovamente al teatro, riprendendo gli studi con la compagnia Cagliaritana L’Aquilone di Viviana con la quale attualmente collabora.
Nel novembre dello stesso anno costituisce l’associazione Tana Teatro con l’obiettivo di organizzare laboratori teatrali, per adulti e bambini, attraverso la formula della residenza artistica, per ospitare registi di fama nazionale e internazionale, in un territorio privo di iniziative formative nel campo teatrale.
Alcuni spettacoli ed esiti scenici dove ha recitato: MACBETH (2000), "L'INGRESSO è PROIBITO" (2001) , “TRA IL BENE E IL MALE” (2001) "QUANDO C'ERA MUSSOLINI SI CHE…" (2005), “CERCANDO L’USCITA” (2013), “IO SONO ALTRO” (2016, L’Aquilone di Viviana), SCONFINATA SCIENZA (produzione Kyber Teatro per il festival della Scienza di Cagliari 2016)
Da Gennaio 2017 insieme alla cantautrice Chiara Effe, porta nelle piazze e nei teatri lo spettacolo di musica e parole “CATTIVE RAGAZZE - storie di donne che hanno fatto la storia vivendola”.

 

 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - via Don Minzoni, 10 - 09036 Guspini (VS) | protocollo@pec.comune.guspini.vs.it | p.iva 00493110928 | Credits | ConsulMedia 2009 |