Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Presentato il simbolo del Carnevale

APPROFONDIMENTI

La sala consiliare

 

Fabio Garau premia Giorgia Cadeddu

 

 SimboloVincitore


AltriElaborati

Cambas de linna

13 gennaio 2018

È stato presentato mercoledì 10 gennaio il nuovo logo del Carnevale Guspinese scaturito dal Concorso di idee indetto dal Comune di Guspini in collaborazione con l’Associazione Turistica Pro Loco.

L’assessora ai beni e alle attività culturali Francesca Tuveri si è detta particolarmente soddisfatta della strada imboccata per dare il giusto valore a una tradizione ormai radicata nel patrimonio culturale di cui, il nuovo logo, sarà il biglietto da visita per le attività di comunicazione relative all'evento. Dello stesso avviso il Consigliere Marcello Serru, che ha caldamente supportato le attività orientate alla ricerca di un segno distintivo che potesse connotare il carnevale guspinese. Una tradizione carnevalesca che trova pochi eguali nella regione grazie al connubio che da oltre 25 anni, in occasione del carnevale, vede sfilare insieme le maschere tradizionali (cambas de linna) con i carri allegorici in cartapesta che a Guspini hanno raggiunto ottimi livelli tecnici ed artistici.

Di fronte a un pubblico attento, tra le cui file erano presenti numerosi carristi e Cambas de Linna, il nuovo simbolo è stato presentato dalla stessa autrice - Giorgia Cadeddu (giovane architetto guspinese e Cambas de Linna a sua volta) - che ha ripercorso il percorso iconografico che, partendo dagli elementi peculiari del paese, ha portato alla sintesi grafica elegante e versatile che ha convinto la commissione giudicatrice:
il rosone in pietra della Chiesa Parrocchiale, circolare e accogliente, si fonde con la coreografia di saluto dei cambas de linna e con i segni caratteristici del carnevale (coriandoli, stelle filanti, gruppi mascherati). Un lavoro di ottima qualità come sottolineato anche dal professor Enrico Cicalò dell’Università di Sassari e Cagliari (graditissimo ospite della serata) che ha posto l’accento su come il progetto di un logo sia solo il punto di partenza per un percorso virtuoso di valorizzazione del patrimonio culturale: “ora è necessario prendersi cura del nuovo nato, va affidato a mani esperte per un uso coerente, tanto nella comunicazione quanto nelle azioni a cui viene associato, che lo doteranno nel tempo del portato valoriale che sarà componente indivisibile del “brand”. Sarà infatti soprattuto attraverso l’uso che, il "segno", diventerà un "simbolo", tanto più forte quanto più i guspinesi lo faranno proprio e ne diventeranno veicolo”.

In conclusione di serata è stato simbolicamente consegnato, dal presidente della ProLoco Fabio Garau, il premio al vincitore e gli attestati di ringraziamento agli altri partecipanti al concorso i cui elaborati sono stati esposti nella sala consiliare del Comune.


 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - via Don Minzoni, 10 - 09036 Guspini (VS) | protocollo@pec.comune.guspini.vs.it | p.iva 00493110928 | Credits | Privacy | ConsulMedia 2009 |